Ultimi Articoli

Vita matrimoniale insopportabile: posso chiedere la separazione?

Vita matrimoniale insopportabile: posso chiedere la separazione? Chi non è tagliato per la vita di coppia e per la routine matrimoniale è considerato responsabile per il divorzio? Se la vita di coppia e la routine matrimoniale ti logorano, chiedere la separazione può costarti la perdita del diritto al mantenimento. Perché? Perché, secondo la Cassazione, è meglio dire di non essere più innamorati che di odiare la vita matrimoniale. La questione è sottile, ma non incomprensibile. Potrebbe addirittura sembrare di lana caprina, un ragionamento per soli avvocati. Non è così, ma per spiegare come stanno le cose bisogna partire dal principio.…

Separazione per disturbo bipolare

Separazione per disturbo bipolare Coniuge con disturbi psichiatrici: si può chiedere la separazione o si rischia l'addebito? Immagina una coppia sposata che, dopo un breve periodo di normale convivenza coniugale, allietata dalla nascita di una figlia, subisca un grave lutto: muore la madre della moglie. Quest'ultima, affranta per il dolore, inizia a tenere una condotta irregolare e bizzarra, fino a cadere in una vera e propria depressione. Le viene diagnosticato un disturbo bipolare dell'umore e della personalità. Di tanto la donna accusa il marito in quanto, a suo dire, non l'avrebbe sorretta e confortata in un momento di particolare fragilità.…

La successione dell’ex coniuge

La successione dell'ex coniuge La differenza tra successione del coniuge e successione dell'ex coniuge. Rapporti tra successione e separazione e tra successione e divorzio. Sei separata da tuo marito. In caso di morte, ti spetta parte del suo patrimonio? Puoi anche percepire la pensione di reversibilità? È vero che non hai alcun diritto sull'eredità della tua ex moglie perché siete divorziati? Con il matrimonio marito e moglie acquistano i così detti diritti ereditari, ciò vuol dire che alla morte dell'uno l'altro diventa suo erede. Il coniuge infatti, rientra tra quei soggetti che non possono essere esclusi dalla successione e pertanto,…

Congedo straordinario legge 104

Congedo straordinario legge 104 Congedo straordinario retribuito per l'assistenza di familiari disabili: come funziona, chi può richiederlo, com'è retribuito. Sei un lavoratore dipendente, e assisti un familiare disabile grave? Forse non sai che la legge, per tutelare il diritto alle cure e all'assistenza dei portatori di handicap grave, ti riconosce la possibilità di beneficiare di un congedo retribuito, sino a un massimo di 2 anni nella vita lavorativa: si tratta del cosiddetto congedo straordinario. Questo congedo è concesso alla generalità dei lavoratori dipendenti con l'esclusiva finalità dell'assistenza di un familiare gravemente disabile: se, dunque, utilizzi l'assenza per altri scopi, puoi…

Separazione fittizia: rischi

Separazione fittizia: rischi Come difendersi? Niente revocatoria sui patti di separazione se la crisi fra coniugi inizia prima di quella col creditore. Tu e tuo marito siete sposati ormai da diversi anni in comunione dei beni. Di recente, però, avete deciso di separarvi. I problemi di comunicazione che già c'erano tra di voi, e che vi avevano portato a un progressivo allontanamento, si sono acutizzati per via delle difficoltà economiche sopravvenute a seguito della crisi dell'azienda di tuo marito. Ora, sopraffatto dai creditori, lui ha deciso di lasciarti la proprietà della sua casa in cambio di una rinuncia, da parte…

Separazione e spese straordinarie: ultime sentenze

Separazione e spese straordinarie: ultime sentenze Separazione dei coniugi e spese straordinarie di mantenimento; previo accordo tra i coniugi; affidamento condiviso; rimborso della spesa anticipata; inadempimento del coniuge onerato ed azione esecutiva. Quali sono le spese straordinarie obbligatorie per il mantenimento dei figli? In che modo il giudice valuta la congruità e la sostenibilità della spesa? Le spese straordinarie, ad eccezione di quelle obbligatorie (es. acquisto di libri scolastici, spese sanitarie urgenti e altre indicate in sentenza), dovranno essere concordate tra i genitori; in assenza di previo accordo, dovranno essere sostenute dal genitore che ha deciso di affrontarle. Indice *…

Revoca assegnazione casa coniugale figli maggiorenni

Revoca assegnazione casa coniugale figli maggiorenni Cosa succede nel momento in cui il figlio, che vive insieme alla madre nella casa familiare del padre, diventa maggiorenne. Tuo figlio è diventato maggiorenne da poco. Ormai sono anni che vive con la madre, dalla quale hai divorziato diverso tempo fa. All'epoca, il giudice riconobbe alla tua ex moglie il diritto di continuare a vivere in quella che, un tempo, era la vostra casa coniugale: un immobile che avevi comprato coi tuoi soldi e che tutt'ora è intestato a te. Con il compimento dei 18 anni del tuo ragazzo, però, vorresti ritornare nel…

Pignoramento auto: cosa fare

Pignoramento auto: cosa fare Come funziona il pignoramento dell'auto e come evitarlo. Il pignoramento mobiliare e quello telematico. Le differenze tra le due procedure e gli obblighi della polizia in caso di fermo. Cosa succede se il tuo creditore viene a sapere che hai un'auto intestata? Può pignorartela? E se la macchina è cointestata, magari a un disabile, puoi evitare il pignoramento? Una volta pignorata l'auto, cosa si rischia a circolare ugualmente su strada? Se la polizia dovesse fermarti, potrebbe farti una multa o rischieresti la confisca del veicolo? Sono queste le domande più frequenti che si pone chi non…

Omicidio stradale: ultime sentenze

Omicidio stradale: ultime sentenze Omicidio stradale e lesioni stradali gravi o gravissime; guida in stato di ebbrezza; revoca della patente; mancato uso delle cinture di sicurezza; animali sulla strada; omicidio colposo; concorso colposo di terzi. Se un incidente stradale è provocato da un animale fuggito dal recinto e provoca la morte del conducente, è responsabile il proprietario che ne aveva l'obbligo di custodia? In quali casi ricorre l'omicidio colposo? Quali sono le sanzioni previste per l'omicidio stradale? Il mancato uso delle cinture di sicurezza della vittima può escludere il nesso di causalità tra la condotta del conducente e l'evento? La…

Il sesso a pagamento non è sanzionabil

Il sesso a pagamento non è sanzionabile, addio multa Il Tar del Lazio annulla un'ordinanza contingibile e urgente di un Sindaco con cui ha vietato il meretricio sanzionandolo con una multa di 500 euro Farà sicuramente discutere la sentenza n. 4175/2019 del Tar Lazio che vieta il meretricio nel territorio comunale sanzionandolo con una multa di 500 euro. Per il Tribunale amministrativo laziale, lo strumento dell'ordinanza non è idoneo a risolvere un problema così complesso alla cui base esiste un fenomeno diffuso di sfruttamento. Inoltre, manca un supporto probatorio idoneo a giustificare un simile divieto, che non può fondarsi sulla…